domenica 15 gennaio 2017

Da Castellanza all'Agriturismo Le Balzarine.



Da Castellanza 217 mt, percorrendo Via Isonzo, si arriva alla pista ciclopedonale della Valle Olona; percorrendo quest’ultima, si entra nel PLIS del Medio Olona, che sì attraverserà fino alle periferie di Fagnano Olona 265 mt. Raggiunto lo stabilimento della Tronconi, si nota un sentiero sulla destra, percorrendolo, si sale verso Cascina del Gitti, giunti ad un bivio, svoltando a destra, si seguono le indicazioni che portano alla località Balzarine 249 mt.
NOTA
Tra le tante mete che ho proposto all’interno del PLIS del Medio Olona, questo è indubbiamente uno dei più interessanti, sia dal punto di vista escursionistico, sia dal punto di vista ambientale. Sì parte da Castellanza, dove ha inizio la pista ciclopedonale che attraversa l’intera Valle Olona. L’itinerario sì sviluppa prevalentemente sulla pista ciclopedonale, salvo voler fare qualche breve deviazione, come nel caso della Chiesa di Sant’Antonio Abate ad Olgiate Olona, realizzata nel XVI secolo, deviazione che consiglio sempre di fare, dato che sì può lasciare la pista ciclopedonale, per fare la breve salita che porta alla chiesa. Poi, per ritornare sull’itinerario, basta seguire un sentiero che dopo una cinquantina di metri, scende nuovamente in valle.
Entrando nel comune di Fagnano Olona, ci si trova nel punto più bello del parco, qui sì trova l’Approdo calipolis, che rappresenta un centro parco con area attrezzata, dove si può effettuare una sosta e godere dell’ambiente che circonda l’area.
Dopo la pausa all’Approdo Calipolis, si prosegue per andare a vedere un’altra piacevole veduta, quella del Castello Visconteo di Fagnano, di origini medioevali, che con le sue due torri, domina la valle. Dopo essere risaliti in direzione della Cascina Gitti, inizia a mio parere, la parte più bella dell’intero percorso. Poco prima di arrivare alla località Balzarine, ampi prati precedono il piccolo borgo.
 
Alla località le Balzarine, si trova un grazioso agriturismo, che prende il nome dalla località; in questo locale, oltre a gustare l’ottima cucina, si possono eseguire una serie d'attività, come ad esempio l’equitazione, che in un luogo così bello, può essere molto piacevole. Dai verdi prati, si può ammirare uno dei pochi panorami dell’intero itinerario, che spazia verso il Massiccio del Campo dei Fiori di Varese 1227 mt.
CURIOSITA’
Per chi ama il paranormale e le storie su fantasmi e spiriti vari, pare che il Castello Visconteo di Fagnano Olona, abbia al suo interno, numerose presenze, al punto che sono stati convocati alcuni esperti per indagare sull’argomento.
TEMPI DI PERCORRENZA: 2:30 circa.
DIFFICOLTA’: (T/E) per i brevi tratti su sentiero.
PUNTI D’APPOGGIO: area attrezzata in località Calipolis, e Agriturismo in località Balzarine.
COME ARRIVARE: da Milano o da Varese, con autostrada A8 con uscita Busto Arsizio, si prosegue per SS N°33 fino a Castellanza, per poi svoltare in Via Isonzo.
CARTOGRAFIA O GUIDE: ciclocampestri del Seprio 1:25000 INGENIA.
SEGNALETICA: cartelli informativi lungo la pista ciclopedonale, mentre per la salita alla località Balzarine, il sentiero è privo di segnaletica fino a Cascina Gitti.
DOVE ALLOGGIARE: Agriturismo Le Balzarine, con possibilità di pernottamento, tel: 0331/617283.

Nessun commento:

Archivio blog